Bric Volta, Roero

Nell’anno 1583 già appare nel registro dei possessi del Conte Daniele Malabaila: “La masseria della Volta, terra aratoria, terra con viti e gerbido con la cascina dentro, coerenti le fini di San Damiano e Priocca, la qual pezza di terra con viti gionge di dentro la Gardesana sino al prato del Giardino”.

 

Note tecniche 
DenominazioneRoero DOCG
TipologiaVino rosso
Uvaggio100% Nebbiolo
Impianto vigneto1995
EsposizioneSud, Sud-Ovest
Altitudine media200-250 slm
Pratiche di coltivazione e trattamentiBasso impatto ambientale e lotta integrata in base alle direttive CEE
VendemmiaA mano in cassette da 18kg
Sistema di allevamentoControspalliera Guyot
VinificazionePigiatura soffice di grappoli interi scelti a temperatura controllata in acciaio inox
Resa per ettaro80 quintali per ettaro
AffinamentoIn tonneau da 5 hl per 12-18 mesi (a seconda dell'annata)
ColoreLuminoso rosso granato
AromaProfumi di frutti rossi,lampone, fragolina e mora per poi crescere in eleganza con spezie, pennellate balsamiche e erbe di montagna
GustoIn bocca emergono frutti rossi già annunciati. Potente ed elegante,
ha un tannino tosto e morbido
AbbinamentoIndicato con pesci in sugo rosso, porcini alla piastra e polenta
Temperatura16-18 °C